Il parere dell'avvocato Marco Giuri

Il parere del legale

Un servizio di aggiornamento offerto da Medcare che nasce con l’obiettivo di chiarire dubbi di natura giuridica e medico legale. Consulta le domande sottoposte dai colleghi al legale e cogli l’occasione per usufruire anche tu del servizio per risolvere eventuali dubbi.Le risposte saranno pubblicate in questa sezione per favorire il network e la condivisione d’informazioni

Pubblicato il: 16 maggio 2022

L'azione di “recupero” della Corte dei Conti nei confronti del sanitario responsabile di un danno erariale indiretto

In caso di errore del medico, la struttura sanitaria pubblica o privata che fosse condannata a pagare i danni al paziente, può agire nei confronti del medico responsabile per recuperare le somme che ha pagato?

Pubblicato il: 09 maggio 2022

La responsabilità medica – La perdita di chance di guarigione quale danno risarcibile

Come viene calcolato il danno conseguente ad un errore medico che comporta la perdita di chance di guarigione?

Pubblicato il: 02 maggio 2022

La colpa grave, l'art. 2236 c.c. e la graduazione della colpa

Secondo quali criteri viene valutata la colpa grave che può portare ad una responsabilità penale dell'Operatore Sanitario?

Pubblicato il: 28 aprile 2022

Obbligo assicurativo del Medico di Medicina Generale: cosa cambia?

A cinque anni dall'approvazione della legge sulla responsabilità sanitaria, trova il via libera la bozza del decreto che disciplina il contenuto delle polizze assicurative degli operatori sanitari. In particolare per i MMG è previsto un obbligo assicurativo per la responsabilità da “colpa grave”, derivante da un comportamento particolarmente distante dalle elementari regole di diligenza, prudenza e perizia, ed al cui ricorrere il medico potrebbe trovarsi a dover rimborsare alla propria struttura di appartenenza (o all'erario) quanto versato al paziente danneggiato

Pubblicato il: 19 aprile 2022

Il taccuino personale del paziente: come funziona?

Nel FSE è presente la sezione "taccuino personale dell'assistito" al cui interno l'interessato può inserire ulteriori informazioni personali e documenti relativi ai propri percorsi di cura anche al di fuori del SSN.

Pubblicato il: 10 aprile 2022

Whatsapp come strumento di telemedicina

La trasmissione tramite WhatsApp o altre applicazioni di messaggistica istantanea di informazioni e dati di carattere sanitario tra medico e paziente o tra due medici al fine di erogare un servizio di assistenza sanitaria configura senza dubbio una fattispecie di telemedicina ma non conforme alle regole dettate dalla normativa nazionale ed europea in materia di tutela della riservatezza

Pubblicato il: 07 aprile 2022

Il sanitario in aspettativa può non vaccinarsi contro il Covid-19

Sono assunto come dipendente (Assistente Sanitario) dall'Azienda Sanitaria del mio territorio. A causa della necessità di prestare assistenza ad un familiare con grave disabilità, ho chiesto ed ottenuto un periodo di aspettativa retribuita

Pubblicato il: 06 aprile 2022

Le informazioni del paziente nel fascicolo sanitario elettronico

Il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) è l’insieme dei dati e documenti digitali di tipo sanitario e sociosanitario, generati da eventi clinici presenti e trascorsi, riguardanti l’assistito ed è volto a consentire al cittadino di tracciare e consultare tutta la storia della propria vita sanitaria, condividendola con i professionisti sanitari chiamati ad occuparsi della sua cura ed assistenza.

Pubblicato il: 04 aprile 2022

La determinazione dei livelli essenziali di assistenza in materia sanitaria ed il loro regime giuridico

E' consentito alle singole Regioni di poter determinare autonomamente le soglie qualitative che devono assicurare le strutture sanitarie private per ottenere l'accreditamento?

Pubblicato il: 04 aprile 2022

L’obbligo vaccinale per il personale sanitario si applica alle donne in gravidanza?

Il personale sanitario, per potersi sottrarre all'obbligo di vaccinazione, deve produrre certificazione che attesti un accertato pericolo per la salute, in relazione a specifiche condizioni cliniche documentate, attestate dal medico di medicina generale