Canale digital di aggiornamento per il Medico di Medicina Generale

Canale digital di aggiornamento per il Medico di Medicina Generale

Nasce la Medcare Academy

Una nuova sezione di Medcare dedicata alla diffusione delle esperienze di buona pratica clinica per una personalizzazione delle cure degli assistititi. Sono già disponibili gli appuntamenti formativi a distanza (FAD) e gli eventi live e webcast studiati appositamente per le esigenze di aggiornamento dei Medici di Medicina Generale.

Corsi FAD

Novità nel management dei pazienti con tromboembolismo venoso

Il tromboembolismo venoso, nelle sue manifestazioni rappresentate da trombosi venosa profonda ed embolia polmonare, costituisce una problematica medica diffusa, ma spesso sottovalutata. Un ruolo chiave nella gestione del paziente è giocato dalla corretta diagnosi clinica e strumentale.
Corso FAD da 15 crediti ECM, online dal 15 settembre 2020

22 commenti

Corsi FAD

Ipertensione e protezione cardiovascolare

L’ipertensione arteriosa, che interessa l’80% dei pazienti con una malattia cronica, rappresenta uno dei principali fattori di rischio cardiocircolatorio modificabili. E’ tuttavia fondamentale ai fini di una protezione cardiovascolare efficace impostare una strategia terapeutica a misura del paziente.
Corso FAD da 15 crediti ECM, online dall’1 giugno 2020

6 commenti

Corsi FAD

Terapie ipoglicemizzanti e rischio cardiovascolare nel diabete tipo 2

Il diabete tipo 2 è associato ad un forte aumento delle malattie cardiovascolari che ad oggi rimangono la prima causa di morbidità e mortalità nella popolazione diabetica con un notevole impatto sul nostro sistema sanitario.
Corso FAD da 15 crediti ECM, online dal 2 maggio 2020

11 commenti

PROFESSIONE

Articoli di approfondimento su tematiche di professione, realizzati dalla redazione Medcare

Breaking news professione

Draghi rilancia il Recovery Plan. Territorio e Telemedicina in primo piano

«Dobbiamo aprire un confronto a tutto campo sulla riforma della nostra sanità. Il punto centrale è rafforzare e ridisegnare la sanità territoriale».  Lo ha detto Mario Draghi nel suo discorso per la fiducia, in Senato. L’insediamento dell’ex direttore della Banca Centrale Europea rilancia il Recovery Plan, che sulla sanità ha puntato 19,6 miliardi di euro […]

Nessun commento

Area Professione

Vaccinazioni Covid, dopo i volontari in ospedale ecco i medici di famiglia. Siglato protocollo con Governo e Regioni

Le vaccinazioni contro il Covid-19 entrano nello studio del medico di famiglia. E là dove questo non è attrezzato per motivi logistici o di personali saranno effettuate dallo stesso medico di assistenza primaria o dal suo collega di continuità assistenziale nei centri vaccinali messi a disposizione dalle Asl, oppure a domicilio del paziente (a precise […]

Nessun commento

Breaking news professione

Vaccini Covid, nella seconda fase prima i cronici o gli studenti? La risposta dei medici

Nella prima fase ultra ottantenni e residenti delle Rsa, ma poi chi riceverà la vaccinazione? Il sindacato dei medici di famiglia Fimmg e l’associazione di pazienti Cittadinanzattiva hanno realizzato una piattaforma per consentire a medici e professionisti della salute di individuare i pazienti prioritari con la massima precisione

Nessun commento

delibere regionali

Somministrazione vaccini contro il coronavirus, accordo Lombardia medici di famiglia

Firmato dai sindacati dei medici di famiglia e dalla regione un accordo che consente ai medici di famiglia di vaccinare i propri assistiti contro il Covid-19 in Lombardia, a partire da febbraio, quando è previsto l’arrivo delle prime dosi di vaccini “moderna”. Il medico viene retribuito per l’inoculo come fosse una prestazione di particolare impegno, […]

Nessun commento

delibere regionali

Puglia, stretta sulla prescrizione. Anche nella terapia del dolore

Una delle poche delibere sul controllo della spesa dei pazienti “no Covid” uscite nel 2020, la 251 del 2 marzo della Regione Puglia, impone tetti di spesa su antibiotici, FANS, inibitori di pompa, biologici e pure sulla terapia del dolore. In base ai dati rilevati dal sistema informativo sanitario regionale Edotto nel 2019 rispetto alla media nazionale

Nessun commento

AREA PROFESSIONE
Diabete

Durata del diabete e controllo glicemico sono fattori predittivi di malattie cardiovascolari e mortalità

Questo studio aveva lo scopo di valutare la correlazione tra durata del diabete e controllo della glicemia (livelli di emoglobina glicata [HbA1c] nel plasma) e il rischio di malattia cardiovascolare (CVD) e la mortalità da tutte le cause, e se l’aggiunta di questi due parametri ai fattori di rischio noti potesse migliorare la predittività

Trombosi

Trombosi sistemica in tempo di COVID-19

L'incidenza di eventi trombotici associati a COVID-19 è difficile da valutare e i dati riportati differiscono in modo significativo. Uno studio retrospettivo ha esaminato inoltre la compliance alla tromboprofilassi e l’impatto di un protocollo terapeutico adattato alla gravità sull’outcome dei pazienti

Cardiovascolare

Ipotensione diastolica mascherata nei soggetti anziani ipertesi

Uno studio retrospettivo ha valutato quanti pazienti con ipotensione diastolica rilevata a livello ambulatoriale non vengono identificati quando la pressione viene misurata nel centro ospedaliero, e quindi hanno un'ipotensione diastolica mascherata.

Trombosi

Prevalenza della trombosi venosa profonda nei pazienti con COVID-19 ricoverati in medicina interna

E’ ormai ampiamente noto che il COVID-19 causa uno stato di ipercoagulabilità nei pazienti infetti, e che la trombosi venosa profonda (TVP) è un evento frequente nei pazienti ospedalizzati, anche se mancano dati sulla reale prevalenza della TVP nei reparti internistici.

FOCUS ON
Cardiovascolare

De-escalation therapy precoce della terapia antiaggregante piastrinica nella sindrome coronarica acuta

La doppia terapia antiaggregante piastrinica rappresenta il trattamento di scelta per prevenire la comparsa di eventi aterotrombotici nei pazienti con sindrome coronarica acuta. La disponibilità di diverse molecole consente di scegliere una terapia antiaggregante piastrinica personalizzata in base alle caratteristiche del singolo paziente, per garantire la massima sicurezza ed efficacia. La de-escalation therapy da ticagrelor/prasugrel a clopidogrel rappresenta una strategia adatta a pazienti con una recente sindrome coronarica acuta non idonei a continuare la doppia terapia antiaggregante piastrinica a causa di un alto rischio di sanguinamento o per motivi socio-economici ma in assenza di un rischio ischemico proibitivo.

Nessun commento

Trombosi

Utilizzo di eparina nei pazienti con COVID-19 non ricoverati

La gestione terapeutica domiciliare dei pazienti affetti da COVID-19 non può sfortunatamente basarsi, al momento, su forti evidenze scientifiche, rispetto all’ambito ospedaliero in cui sono stati pubblicati invece numerosi studi, che tuttavia hanno permesso finora di identificare solo poche terapie di provata efficacia, pur se limitata.

2 commenti

Diabete

Diabete mellito tipo 2: l’importanza del target terapeutico, al di la’ del solo valore dell’emoglobina glicata

La gestione terapeutica del diabete mellito tipo 2 (DM2) si è molto modificata negli ultimi anni, grazie all’introduzione di nuovi farmaci e grazie all’acquisizione di nuove conoscenze che hanno individuato nuovi target terapeutici non solo biochimici, ma anche e soprattutto clinici.

Nessun commento