Intensificazione del trattamento per la riduzione del colesterolo LDL nei soggetti ad alto/molto alto rischio cardiovascolare

Una delle principali indicazioni contenute nelle Linee Guida per ridurre il rischio cardiovascolare riguarda la riduzione del colesterolo LDL (LDL-C). In considerazione della difficoltà a raggiungere...

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Profilassi del TEV in gravidanza ed allattamento: uso dell’eparina a basso peso molecolare

È noto che le donne in gravidanza hanno un rischio TEV 5-6 volte più elevato delle donne non gravide, e che questo aumenta ulteriormente durante il puerperio. La profilassi primaria con eparina (prefe...

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Switch da insuline basali di prima generazione a insuline di seconda generazione: differenze e vantaggi

Le insuline basali di seconda generazione presentano dei profili farmacocinetici e farmacodinamici più stabili e una più lunga durata d’azione rispetto agli analoghi dell’insulina di prima generazione...

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Insonnia indotta da stress persistente

Lo stress, di tipo cognitivo o fisiologico, è in grado di alterare la qualità del sonno di un individuo e ciò dipende dal differente grado di resilienza dei vari sistemi psiconeurobiologici ai vari se...

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Insonnia e adolescenza

Le modificazioni fisiologiche della struttura ipnica e del ritmo sonno-veglia dell’età adolescenziale determinano dei profondi e significativi cambiamenti nelle caratteristiche del sonno. La fisiologi...

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Gestione del paziente con lombalgia e cervicalgia

In questo focus-on il Dott. Damilano, IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano, ci parla della diagnosi e del trattamento della lombalgia e cervicalgia acuta. In particolare, in questo approfondim...

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Dal caso clinico del paziente iperteso con malattia renale cronica alle linee guida della Kidney Disease Improving Global Outcomes (KDIGO)

L’ipertensione arteriosa è una patologia frequente nei pazienti con danno renale cronico, con meccanismo patogenetico che cambia a seconda dell’alterazione presente (glomerulare o vascolare). Attrave...

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Riconoscimento e gestione delle ipoglicemie in paziente con diabete di tipo 2

L’ipoglicemia è una complicanza acuta che può verificarsi anche nel diabete tipo 2, se trattato con farmaci che inducono ipoglicemie. I sintomi sono di tipo autonomico e neuroglicopenico e regrediscon...

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Dislipidemia nel paziente diabetico: quali obiettivi da raggiungere?

La malattia cardiovascolare è la complicanza più comune nel soggetto diabetico. Nel diabete del tipo 2 almeno il 70% della mortalità è dovuto a malattie cardiovascolari. Diversi studi hanno rilevato c...

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ruolo della sindrome metabolica nell'ipertrofia prostatica benigna e nel carcinoma prostatico

Da alcuni anni, studi epidemiologici, istopatologici e molecolari hanno fornito nuove evidenze su un possibile ruolo dell'infiammazione prostatica come meccanismo patogenetico alla base della possibil...